23801 Calolziocorte LC
Corso Europa, 47

Lun-Ven: 09:30 - 12:30 / 15:30 - 19:00
Sab: 09:30 - 17:00

slide2.jpg

La profilassi vaccinale del cane, del gatto e del coniglio è fondamentale per garantire loro una salute buona e duratura nel tempo. La Dott.ssa Zaina, veterinario a Calolziocorte, in provincia di Lecco, si occupa anche di seguire il tuo compagno a quattro zampe per una corretta profilassi vaccinale in modo da prevenire problemi di salute causati da virus e/o batteri con cui l’animale può venire a contatto .

La profilassi vaccinale nel cane: i consigli della Dott.ssa Zaina, veterinario a Lecco

I cani vanno vaccinati sin da piccoli e la profilassi vaccinale a loro dedicata indica che i primi vaccini vanno fatti già alla 6/8 settimana di vita, ovvero subito dopo lo svezzamento, dato che la mamma del cucciolo riesce a trasmettere i primi anticorpi attraverso il latte.

La profilassi vaccinale e i vaccini consentono al cane -gatto- coniglio di mantenere un buono stato di salute evitando di incorrere in malattie che potrebbero rivelarsi letali soprattutto per i cuccioli . Grazie al vaccino, infatti, viene stimolata la produzione di anticorpi specifici per una malattia infettiva o batterica.

La profilassi vaccinale, soprattutto per il cane, deve essere il più possibile individualizzata valutando la provenienza del cucciolo , lo stato vaccinale della madre,l’ambiente dove vive e lo stile di vita. Le linee guida internazionali consigliano una prima vaccinazione a 6/8 settimane per Cimurro Parvovirosi e Epatite virale seguita dopo 3- 4 settimane da un richiamo con anche parainfluenza e leptospirosi e un nuovo richiamo completo di tutte le frazioni vaccinali dopo altre 4 settimane . Una iniezione di richiamo a un anno di età . Sarà secondo lo stile di vita che conduce il cane che verranno poi decisi i richiami successivi a distanza di uno o più anni . La vaccinazione Antirabbica è obbligatoria per i cani che vanno all’estro o che partecipano a manifestazioni cinofile deve essere fatta 21 giorni prima dell’espatrio e richiamata ogni 3 anni.

Per la filariosi cardio-polmonare, invece, non esiste un vero e proprio vaccino, ma una cura farmacologica che blocca lo sviluppo delle larve trasmesse dalle zanzare vettore .

Esiste un nuovo vaccino contro la Leshmania che permette di ridurre significativamente il rischio di sviluppare questa terribile malattia.

Le vaccinazioni per il gatto comprendono la Rinotracheite virale, Panleucopenia e Calicivirosi con due interventi vaccinali a 6/8 settimane richiamo dopo quattro. Per i gatti che vanno spesso all’esterno è consigliata anche la vaccinazione contro la Leucemia Felina ( FELV) . Richiami personalizzati a secondo lo stile di vita .Per la FIV (Immunodeficienza felina) al momento non ci sono vaccini disponibili , bisogna evitare lotte con morsi e contatto di sangue quindi importante la sterilizzazione sia dei maschi che delle femmine. Antirabbica solo per i gatti che espatriano.

Consiglio vaccino annuale per Malattia X (arterite virale ) e Mixomatosi due malattie pericolosissime e mortali che possono colpire anche il coniglietto da appartamento perché trasmesse dalle zanzare.

Contattaci per informazioni sulla profilassi vaccinale del tuo cane: siamo a Calolziocorte, Lecco

Non solo profilassi vaccinale per cani ma anche per tutti gli altri animali come gatti, furetti e conigli. Il veterinario Zaina si occupa inoltre di chirurgia veterinaria di base, di analisi del sangue, ma anche di applicazione microchip e di esami citologici e istologici. Contattaci ai nostri recapiti telefonici o di posta elettronica per prendere subito un appuntamento o per informazioni dettagliate sulla profilassi vaccinale.

power by swi
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.
Cookie Policy